Salse per hamburger, hot – dog e pita greca

Ingredienti maionese fatta in casa:

2 tuorli

25 ml succo di limone

250 ml olio di semi

3 gr aceto

Pepe q.b.

Sale q.b.

Procedimento:

Per preparare la maionese prendete le uova a temperatura ambiente e dividete i tuorli dagli albumi. Ponete i tuorli in una ciotola dai bordi alti e salate e pepate a vostro piacimento. Versate l’aceto e incominciate a lavorare gli ingredienti con uno sbattitore elettrico. Mentre state montando le uova, versate anche l’olio di semi a filo molto lentamente: questo passaggio è fondamentale per la buona riuscita della vostra maionese; dovrete mescolare sempre nello stesso senso fino ad ottenere una salsa densa. Per non far impazzire la maionese bisogna evitare di aggiungere troppo olio in una volta, impedendone il corretto emulsionamento con il tuorlo. Quando la maionese è montata, terminate aggiungendo il succo di limone e lavorate ancora con le fruste. Se improvvisamente vedeste dei grumi nella maionese, sappiate che, come si dice in gergo, “è impazzita”, quindi avrete superato la quantità massima di olio necessaria. Per rimediare, potete aggiungere altra parte acquosa, ovvero alcune gocce di limone o aceto. Mentre se preferite una consistenza più densa potete aggiungere un tuorlo d’uovo in questo modo: frullatelo aggiungendo un filo d’olio e poi, sempre nel recipiente, aggiungete un cucchiaino alla volta la maionese impazzita. Dovrete mescolare sempre nello stesso senso fino ad ottenere una salsa densa. Considerate che a volte, per vari motivi, non si riesce a calcolare l’esatta quantità di olio da adoperare per ottenere la maionese, quindi tenetene sempre un po’ in più di scorta: essendo la maionese un’emulsione tra una parte acquosa (aceto e limone) e una grassa (olio) legate tra loro dalle proteine dell’uovo, sarà fondamentale che il composto sia stabile. Un’altra variabile può essere la scelta dell’olio stesso, che dipende dai gusti e dall’utilizzazione della maionese. Generalmente la maionese viene prodotta con olio extravergine di oliva, migliore dal punto di vista salutistico, ma dal gusto molto intenso; se la maionese deve accompagnare un piatto dal sapore delicato, c’è il rischio che quest’ultimo venga coperto dal gusto troppo deciso della maionese. In questo caso la soluzione migliore è quella di utilizzare un olio extravergine delicato o in alternativa un buon olio di semi, come quello di arachide o girasole.

maionese-magra

Ingredienti maionese all’arancia:

2 tuorli

250 ml olio di semi

Succo di un’arancia

Sale q.b.

Procedimento:

Lavorare con una frusta i tuorli, un pizzico di sale e il succo d’arancia, versare l’olio a filo finche l’emulsione diventerà soda.

Ingredienti salsa bbq:

250 gr ketchup

130 gr glucosio (oppure 65 gr miele)

30 gr miele

25 gr senape

6 gr tabasco

20 gr paprika dolce

100 gr succo di limone

40 gr aceto di mele

20 gr zucchero di canna

1 cucchiaino aglio in polvere

1 cucchiaino di cipolla in polvere

1 cucchiaino semi di sedano

1 cucchiaino di pepe nero

Sale q.b.

Procedimento:

La preparazione di questa salsa barbecue non richiede particolare impegno a parte il reperimento e la pesatura minuziosa degli ingredienti. Sarà sufficiente versare gli ingredienti in un tegame, amalgamarli per rimuovere eventuali grumi e emulsionare con un mixer a immersione. Nella lista degli ingredienti è presente il glucosio, reperibile sono nei negozi specializzati. Se non lo trovaste, potete sostituirlo con il miele ma in dose dimezzata. Questa salsa barbecue si conserva in frigo per un mese e oltre.

SmokBarb

Ingredienti salsa ketchup:

1 kg salsa di pomodoro

5 cipolle

2 spicchi d’aglio

100 ml aceto di vino rosso

1 cucchiaino di senape in polvere

2 foglie di alloro

100 gr zucchero o miele

2 cucchiaini di sale

Pepe q.b.

1 cucchiaino di zenzero in polvere

Noce moscata q.b.

Cannella q.b.

Paprica dolce q.b.

Procedimento:

In una padella far soffriggere l’aglio e le cipolle tritate finemente, versare la passata di pomodoro e far cuocere a fuoco vivace per 15 minuti. Aggiungere l’aceto e le spezie, il sale, lo zucchero e il pepe, far andare per 5 minuti a fuoco vivace e poi coprire la padella e continuare la cottura per circa 1 ora e mezza. Trascorso questo tempo frullate il tutto con il mixer a immersione e lasciate cuocere ancora 10 minuti a fuoco basso, ora potete imbottigliare il vostro ketchup e riporlo come qualunque conserva per 8 settimane circa in un luogo fresco e asciutto. Una volta aperta la bottiglia si conserva in frigorifero per 3 – 4 giorni

Homemade-Healthy-Ketchup

Queste salse sono ottime per condire hamburger, hot – dog e la pita greca …. Per la ricetta dei burger buns fatti in casa andate qui: Buns classico – Burger buns alla paprika – Pita greca – Panino per hot – dog

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...